23° Costa degli Etruschi EPIC

23° Costa degli Etruschi Epic, gara UCI con tanti big al via

 

Aspettando la 23°  Costa degli Etruschi  ricordiamo che  22a edizione, è diventata “Epic” entrando a far parte del prestigioso calendario Internazionale UCI. Tantissimi i big al via, tra i quali spiccano i nomi del Campione del Mondo Marathon, il colombiano Leonardo Paez e dello svizzero Urs Huber.

La 22a edizione della Costa degli Etruschi Epic, che si preannunciava come una gara di altissimo livello, e stata confermata dalla presenza di moltissimi big provenienti dall’estero, oltre ad avere l’adesione unanime di tutti i top team italiani. E’ stata la prima marathon internazionale dell’anno in Italia, il primo vero e proprio confronto globale della stagione 2021, dove i migliori specialisti delle Marathon avevano modo di confrontarsi e testare la condizione.

 

Molti Team presenti, con i loro migliori atleti, Giant Polimedical, Bulls, Trek Pirelli, Scott Racing Team, Soudal Leecougan Racing Team, Wilier 7c Force, Torpado Südtirol Mtb Pro Team, Ktm Brenta Brakes, RDR Italia Leynicese Racing Team, Olympia Factory Team, Ktm Protek Elettrosystem, Cicli Taddei, New Bike 2008 Racing Team, Ciclissimo, Team Tek Series, Team Cingolani, ma le conferme di tante altre presenze hanno fatto si che questa Gara fosse veramente al top..

 

La gara maschile si preannunciava davvero infuocata, ma anche quella femminile non era da meno, con al via nomi di spicco come Blaza Pintaric, Katazina Sosna, Chiara Burato, Annabella Stropparo, Debora Piana, Costanza Fasolis, Sandra Mairhofer, Claudia Peretti, Serena Calvetti, Jessica Pellizzaro, Greta Karasiovaitè, Francesca Saccu e tante altre biker di altissimo livello.

 

Il polo logistico, che aveva sede al PARK HOTEL MARINETTA, una struttura di prim’ordine dove si trovava la segreteria, iscrizioni, ritiro pacchi gara, antidoping e dove è stato svolto il briefing per i team, mentre al Camping Melograni erano disponibili il lavaggio bici e l’assistenza medica, oltre a mettere a disposizione la sua capacità ricettiva.

 

Due erano i percorsi, il Marathon UCI di 72 km per 2000 m+ e il Classic di 48 km per 900 m+, con il cuore sempre immerso nel meraviglioso bosco della Magona, un vero paradiso per i bikers.

 

Due i circuiti di appartenenza, RampiTek e Coppa Toscana.

 

Nella giornata di sabato 8 maggio c’era tanto divertimento con due bellissimi eventi collaterali. Al mattino si è svolta la Ganza Gravel, una bella pedalata, con bici Gravel o Mtb, su un tratto della “Costa degli Etruschi Epic”. Nel pomeriggio è stata la volta della Pedalata Gourmet, che a portato, rider accompagnatori turisti, su un percorso enogastronomico, alla degustazione di prodotti locali.

 

Costa degli Etruschi Epic, ti saprà regalare grandi emozioni e anche tu potrai dire “IO C’ERO”!