Percorsi.

Cartine Percorsi e dislocazione Security – Feed Technical Zone – Ristori – Primo Soccorso – Cancello

Percorso Marathon

Total distance: 72.08 km
Max elevation: 598 m
Download file: GF Costa degli Etruschi 2022.gpx

 siamo a  Marina di Bibbona,stupenda località balneare caratterizzata da spiagge e pinete da sogno ma sopratutto  dotata di una logistica e organizzazione di primo ordine ,capace di ben figurare anche in gare  piu blasonate della nostra. Partenza da centro città, nel giro di  pochi chilometri ci troviamo immersi nel bosco della Magona. Una  salita di poco piu di 300 metri di dsl , seguita da  uno spendido percorso vallonato in discesa, ci catapulterà nella valle  del fiume La Sterza. Qui comincia la prima vera salita importante, 660 metri di dsl da fare tutti di un fiato.Attraverseremo lo splendido borgo medievale di La Sassa ma  non c’è tempo per visitarlo , verra letteralmente fagocitato dai watt scatenati, l’obiettivo è il gran premio della montagna 3 km piu in alto. Panorami e scenari  incantevoli caratterizano la salita ma giunti in cima non c’e tempo per riposarci, ci gettiamo subito in uno dei single trak tra i piu impegnativi della zona. Non è roba per deboli di cuore, serve grinta, determinazione ,coraggio e tanta tecnica per ritornare velocemente in prossimità del  livello del mare. Siamo a circa metà gara per km e dislivello ma tirare il fiato non è la caratteristica di questa competizione ,si ricomincia a salire per circa 300 metri per ridiscendere in un percorso dove la tecnica di guida la fa da padrone. Continiuiamo in un tripudio di single trak in salita e discesa allietati da splendidi e incantevoli  scorci con vista mare. Una volta arrivati all’abitato di Bibbona, un pugno di km in pianura  ci separano dall’ambito traguardo.

Solo allora potremo dire ” IO C’ERO”

 

Percorso Classic

Total distance: 51.48 km
Max elevation: 598 m
Download file: GF Costa degli Etruschi Classic.gpx

 siamo a  Marina di Bibbona,stupenda località balneare caratterizzata da spiagge e pinete da sogno ma sopratutto  dotata di una logistica e organizzazione di primo ordine ,capace di ben figurare anche in gare  piu blasonate della nostra. Partenza da centro città, nel giro di  pochi chilometri ci troviamo immersi nel bosco della Magona. Una  salita di poco piu di 300 metri di dsl , seguita da  uno splendido percorso vallonato in discesa, ci catapulterà nella valle  del fiume La Sterza. Fino a questo punto il percorso è lo stesso del Marathon ma il classic qui si differenzia. Inizia una salita importante di circa 300 metri di dsl dove i piu veloci saranno in grado di fare la differenza,sopratutto nell’ultimo tratto dove la pendenza diventa importante ma non impossibile. Una volta in vetta sarà la tecnica di guida a farla da padrone, una serie di single trak sia in salita che in discesa ci accompagneranno fino all’abitato di Bibbona . Raggiunto questo obiettivo solo un pugno di km in pianura  ci separeranno dall’ambito traguardo.

Solo allora potremo dire ” IO C’ERO”

 

 

NOTIZIE PER I TEAM CHE SEGUONO I PROFESSIONISTI

 

Avrete tre colorazioni di braccialetto:

Verde : Atleta ” Può accedere Zona Verde, Zona Gialla, Zona Bianca”

Giallo: Meccanico ” Può accedere alle Feed Zone”

Direttore sportivo: Blu ” Può accedere Zona Gialla, Zona Giuria, Zona Bianca”

Feed Zone:

Aiaccia:

43°16’11.2″N 10°41’14.9″E

Casetta Campo di Sasso: 

43°15’19.6″N 10°37’42.4″E

Mulino di Bibbona: 

43°16’04.4″N 10°36’25.1″E